Gadget aziendali: un vantaggio per i dipendenti e non solo

Uno degli strumeni di marketing più utilizzato dalle attività commerciali è sicuramente il gadget aziendale. Con questo termine si intendono tutti quei regali da parte delle aziende con lo scopo di pubblicizzare il proprio marchio.

I gadget aziendali possono essere regalati ai propri dipendenti o ai propri clienti al raggiungimento di obiettivi lavorativi, per ricorrenze speciali o per eventi aziendali da ricordare.

Che tipi di gadget si possono realizzare?

I gadget più diffusi sono gli oggetti di cancelleria, come penne o matite, ma anche gli articoli per la casa, per esempio calendari, borracce o tazze, o accessori di abbigliamento, come borse e cappelli.

Negli ultimi anni hanno preso piede anche i gadgets tecnologici, tra i più diffusi vi sono sicuramente le chiavette USB, un regalo sicuramente utile e apprezzato da chiunque.

Esistono quindi articoli di ogni tipo e ogni costo a seconda delle esigenze dell’azienda, a differenza invece di altre forme pubblicitarie sicuramente più impegnative e onerose.

Ma quanto tempo ci vuole per creare un gadget?

Un altro aspetto da non sottovalutare è la facilità con cui ormai si possono realizzare gadgets personalizzati. Senza nemmeno lasciare l’ufficio si possono ordinare comodamente online e ricevere entro poche ore da un corriere.

Un esempio di questo è il sito maxilia.it che con il suo ampio catalogo di articoli regalo personalizzabili, il servizio di anteprima del risultato finale e la consegna celere a domicilio può rispondere in modo soddisfacente a qualunque necessità. Su maxilia.it puoi trovare oggetti unici e realizzati con materie prime di qualità. Visita il sito e naviga nell’ampio catalogo.

Vedi anche  Venicemarathon 2014 "Carrozzine Olimpiche": Mauro Scarpa è da medaglia d'oro

Un ultimo motivo per cui moltissime ditte scelgono questo tipo di omaggio è sicuramente l’agevolazione fiscale. Questa spesa è infatti sia deducibile dal reddito aziendale che detraibile al 100% per quanto riguarda l’IVA.

Quali sono i requisiti per la deducibilità?

Non tutti i gadgets sono però deducibili. Innanzitutto questi articoli devono appartenere a una categoria differente rispetto ai prodotti dell’azienda che li regala (per esempio un’azienda che produce cancelleria non potrà omaggiare i propri clienti con una penna personalizzata). Inoltre il costo di ogni omaggio non deve essere superiore ai 50 euro, se così non fosse è possibile comunque avvalersi di alcune agevolazioni, anche se differenti e in maniera ridotta.

Un ultimo punto riguarda i regali per i dipendenti, questi ultimi infatti rientrano in un’altra categoria e sono quindi interessati da altre norme.

I gadgets aziendali possono rivelarsi quindi un jolly vincente in molte occasioni: sia che si voglia sponsorizzare la propria attività ad un evento, inserendo il proprio logo o i dati per essere contattati sull’articolo regalato, o che si partecipi a una fiera del settore in cui si desidera creare nuovi contatti, ma anche semplicemente per omaggiare i propri clienti facendoli sentire importanti e fidelizzandoli ulteriormente al proprio marchio.

Un gadget aziendale studiato attentamente può rendersi utile e fare la differenza tra la propria azienda e la concorrenza. Promuovi il tuo brand in modo creativo e d’impatto! Progetta il gadget aziendale che ti più ti rappresenta e inizia ad aumentare il tuo business.