Un trapianto capelli per vivere meglio

capelli uomo trapianto

Se domandate a cento persone se conoscono Cesare Ragazzi sicuramente un’alta percentuale di queste, vi risponderanno di si. La storia di questo brand nasce circa quarant’anni fa e chi oggi è un signore di mezza età, probabilmente assocerà a ‘Cesare Ragazzi ‘ uno slogan che divenne un vero e proprio tormentone durante quegli anni (‘mi sono messo in testa una idea meravigliosa ‘). Da allora ad oggi molte cose sono cambiate e la tricologia ha compiuto passi da gigante attraverso una continua ricerca atta a sconfiggere calvizie e problemi ai capelli.

Vedere la propria capigliatura diradarsi giorno dopo giorno, può creare problemi insospettabili come la disistima di se, l’insorgere di una sconosciuta incertezza sui propri mezzi, fino a provocare in molti casi, un vero e proprio trauma per via della modificazione del proprio aspetto fisico.

Rimedi? Ce ne sono: importante è scegliere bene

Per rimediare ad una calvizie incipiente, la modalità migliore che assicura un ottimale rinfoltimento dei capelli è quella dell’autotrapianti chirurgico che può avvenire attraverso due tecniche che sono FUT e FUE.
Per FUT (Follicolar Unit Transplantation) si intende quella tecnica di autotrapianto con la quale di preleva una striscia di cuoio capelluto dalla zona occipitale perché la più adatta, e la divide in singole unità follicolari che vengono innestate all’interno di quell’area diradata dalla calvizie.

C’è da specificare il fatto che la strisciolina di cuoio capelluto prelevata, viene preparata da esperti tricologi che con l’aiuto di stereo microscopi, la vanno a suddividere in migliaia di unità follicolari da uno a quattro bulbi e questi innesti vengono successivamente inseriti tramite microincisioni.

Vedi anche  I sei segreti di un ottimo buongiorno

Per FUE (Follicular Unit Extraction) si intende quella tecnica di rinfoltimento dei capelli che risulta essere minimamente invasivo non prevedendo l’utilizzo delle striscioline di cuoio capelluto. Per realizzare questa tecnica è però necessario rasare i capelli a zero e questo crea non poco imbarazzo soprattutto per le donne che non ne hanno alcuna voglia. Più lenta rispetto alla FUT, la FUE non consente di innestare numerosi bulbi in breve tempo ma, lasciando cicatrici puntiformi, queste sono pressoché invisibili se non con una specifica osservazione.

Riconquistare l’aspetto di un tempo

La perdita di capelli non è certo una cosa voluta e tante possono essere le cause che la originano. Indubbiamente una vita sana e un’adeguata alimentazione possono aiutare a contrastare il problema dell’indebolimento dei capelli ma non è detto che questa sia la soluzione. Per riconquistare l’aspetto di un tempo e riacquistare quella fiducia in se che si è smarrita, pensare a rivolgersi al centro tricologico Cesare Ragazzi rappresenta una scelta intelligente da fare. Dopo un’attenta analisi tricologica, gli specialisti del centro sono in grado di stabilire la natura del problema e sue possibili soluzioni attraverso una mirata terapia atta a bloccare la caduta dei capelli. Per le parti oramai diradate, c’è bisogno di un trapianto di capelli eseguito con tutta la perizia necessaria da chi è da sempre specializzato in questo tipo di intervento.

Riavere la propria capigliatura significa tornare alle certezze di un tempo e di guadagnare quella fiducia in se stessi che si era smarrita.