Rimozione nido di vespe e calabroni a Cagliari

Rimozione nido di vespe e calabroni a Cagliari

Un servizio professionale che si occupi di rimozione di nidi di vespe e calabroni a Cagliari è migliore soluzione per evitare il fastidio procurato da questi imenotteri che si trovano soprattutto vicini alle case di campagna e possono procurare problemi sia alla casa, che alla salute degli abitanti e degli animali domestici.

Come eliminare i nidi di vespe e calabroni lavorando in sicurezza

Questi imenotteri sono soliti costruire i loro nidi in anfratti nascosti delle case e si muovono in sciami, causando molto fastidio. La puntata di vespe e calabroni può essere molto dolorosa e pericolosa, specialmente per le persone allergiche che potrebbero essere vittime anche di choc anafilattici. Pertanto quando si abita in campagna o nelle vicinanze si deve fare molta attenzione alla presenza di questi nidi e cercare di capire come rimuoverli in sicurezza. La prima precauzione da tenere presente è quella di non avvicinarsi troppo al nido senza avere prima stabilito un efficace piano per la rimozione. Infatti sia le vespe che i calabroni, se disturbati, possono divenire molto aggressivi e pungere le persone per difendersi.

L’eliminazione del nido

Quando si vuole eliminare un nido di questo tipo è consigliabile non farlo da soli, e quindi far intervenire delle persone specializzate, od in casi di particolare grandezza le ditte di disinfestazione che effettueranno la bonifica dell’area interessata grazie alle loro dotazioni professionali. E’ possibile agire da soli soltanto quando il nido è di dimensioni ridotte e non sono presenti i suoi abitanti, sempre prendendo una serie di misure di sicurezza come quella di indossare guanti protettivi che si trovano in commercio. Dopo aver preso il nido con le mani deve essere immediatamente messo all’interno di un sacchetto in plastica che va sigillato. Se non si vuole prendere il nido con le mani si può utilizzare un bastone per farlo cadere a terra e successivamente metterlo nel sacchetto. La soluzione migliore per disfarsi del nido è quella di bruciarlo.

I guanti protettivi da apicoltura

Chi vuole avvicinarsi al nido per rimuoverlo con le proprie mani deve indossare dei guanti, e quelli che si usano normalmente per le operazioni di giardinaggio o per quelle di cucina vanno bene, ma la soluzione migliore è rappresentata dai guanti da apicultura, realizzati con pelle di pecora. Questi guanti sono l’ideale per chi abita in zone dove i nidi di vespe e calabroni si presentano spesso. La loro lunghezza, che arriva anche a 50 centimetri, secondo le varie tipologie, protegge il braccio fino all’intersezione del gomito ed inoltre la pelle di pecora è la migliore protezione contro le punture. Questi guanti sono dotati di polsini elastici e permettono di operare con precisione grazie alla libertà di movimento che è garantita dalla larghezza del tessuto con il quale sono realizzati.

Vedi anche  Case e ville in legno di lusso: libertà progettuale e solidità

Il cappello con retina che protegge dalle punture sul viso

Un altro strumento che rappresenta un metodo sicuro di protezione contro le punture è il cappello con retina. Vespe e calabroni infatti, pungono tutte le parti del corpo ma le loro punture risultano molto più pericolose quando sono indirizzate su parti maggiormente sensibili come sono la bocca e gli occhi. Nel caso di un attacco portato da parte di un gruppo numeroso di esemplari si potrebbero avere dei danni molto seri, fino ad essere letali. Un copricapo protettivo è quindi una protezione adeguata anche se si deve intervenire per eliminare un nido di piccole dimensioni.

Rimozione del nido usando gli insetticidi

Quando il nido è nelle prime fasi di formazione, solitamente nei mesi primaverili, si può eliminare anche mediante l’uso di insetticidi. In molti casi vespe e calabroni nidificano nei cassettoni dove sono alloggiate le tapparelle delle finestre e questo si può capire se si notano dei residui di terriccio sui davanzali. L’insetticida ad ampio getto si trova in commercio e consente di debellare gli insetti restando ad una distanza di sicurezza, grazie alla sua elevatissima efficacia ed all’ampia gittata che arriva sino a 6 metri di distanza per le bombolette da 600 ml munite di apposita valvola. Nel caso in cui il nido vi sembri troppo grande è necessario contattare ditte specializzate.

Ditta di rimozione nidi di vespe e calabroni Cagliari

I trattamenti di rimozione nidi di vespe e calabroni si possono fare anche con il metodo “fai da te“, ma certamente chi vuole ottenere un risultato certo può affidarsi a uno staff preparato e competente nel settore come Disinfestazioni Cagliari, la cui squadra opera da molti anni in questo settore garantendo dei risultati eccellenti. Questo è importante anche quando si utilizzano dei prodotti “velenosi” che rappresentano un pericolo per la salute.

Vedi anche  I condizionatori: nostri alleati dei quali non puoi farne più a meno