Calcio, 21ª giornata Serie A: big match allo Stadium e San Siro

Sabato 21 e domenica 22 gennaio si gioca la seconda partita del girone di ritorno, che vedrà scendere in campo due big match, quello tra Juventus e Lazio dello Stadium e quello tra Milan e Napoli di San Siro. C’è attesa, dunque, per i risultati di questo prossimo turno di serie A che potrebbero portare cambiamenti decisivi sulle prime posizioni della classifica.

La prima a scendere in campo sarà la formazione viola, ospite a Verona, uscita vittoriosa dallo scontro contro la Vecchia Signora grazie alle reti di Kalinic e Badelj.

La 21ª giornata di campionato si apre dunque al Bentegodi, con il fischio d’inizio alle ore 18.00 di Chievo-Fiorentina.

Si gioca nella giornata di anticipi anche il primo big match di questa giornata, quello tra Milan e Napoli, in programma alle ore 20,45. Montella si trova a fare i conti con influenti squalifiche che vedono fuori da San Siro Romagnoli e Locatelli. Se a sostituire il difensore sarà senza dubbio Gustavo Gomez, non è ancora chiaro chi scenderà in campo al posto del centrocampista: probabilmente Sosa. L’allenatore partenopeo dovrà invece rinunciare al difensore senegalese Koulibaly, al momento impegnato in Coppa d’Africa. In dubbio anche la presenza di Albiol, Tonelli e Chiriches. Al centrocampo invece favoriti Jorginho e Zielinski.

Si continua domenica 22 con il fischio d’inizio la seconda importante partita del turno. È in programma alle ore 12,30 lo scontro tra la Juventus di Allegri e la Lazio di Simone Inzaghi, dove saranno assenti per squalifica Lulic, Alex Sandro e Sturaro. Allegri potrà però contare su Lichsteiner, che sembra essere tornato al centro degli interessi della società bianco-nera in vista del rinnovo.

Vedi anche  Umbro veste la nazionale serba

Considerata invece la squalifica di Lulic, Inzaghi schiererà molto probabilmente Patric sulla fascia sinistra.

In programma invece alle ore 15,00 Genoa-Crotone, Palermo-Inter, Pescara-Sassuolo, Empoli-Udinese e Bologna-Torino.

Si chiude il ventunesimo turno di serie A con il posticipo previsto per le ore 20.45, quando la Roma di Spalletti ospiterà all’Olimpico il Cagliari di Rastelli. L’allenatore rosso-blu si dichiara pronto a sfidare la squadra capitolina, forse caricato anche dal rientro del difensore portoghese Bruno Alves, mentre dall’altra arte Spalletti potrà contare su rientro di De Rossi e Rüdiger.