Come usare il tablet come secondo schermo per PC

Tra i tanti usi che si possono fare di tablet e smartphone, ce n’è uno che non viene pensato spesso dagli utenti, ma che in realtà può rivelarsi davvero molto utile; potrebbe essere un’opzione in più da considerare su come scegliere il tablet e le dimensioni dello schermo.

Abbiamo citato le dimensioni del display, perché il tablet può essere utilizzato come schermo esterno per PC Windows e Mac, quindi, se si pensa di aver bisogno di una maggiore area di lavoro, optare per un 10 pollici potrebbe essere la scelta migliore.

Inoltre, i display degli attuali tablet sono in alta definizione e consentono di avere immagini nitide mentre si lavora al computer.

Il procedimento per trasformare il tablet in un secondo schermo è davvero molto semplice, basta un programma e il gioco è fatto.

Il primo è Air Display, questo permette di trasformare il tablet in un secondo schermo, per funzionare PC/MAC e dispositivo esterno devono essere collegati alla stessa rete Wifi. Molto semplice da utilizzare, il software è veloce, fluido, ha un’interfaccia intuitiva, adatta anche ai meno esperti. Inoltre, Air Display permette di usare il tablet come dispositivo di input, quindi, come fosse una tavoletta grafica, basterà disegnare o scrivere e il tutto sarà riprodotto sul pc.

Un altro programma è iDisplay, questo va installato su pc e tablet, poi bisognerà collegare i due dispositivi e infine lanciare il programma, sarà possibile spostare una finestra dal pc e vederla sul tablet e viceversa. Sono consentite varie azioni tra cui lo zoom.

Infine, ScreenSlider, aggiunge la funzione di schermo esterno, ma nella versione pro, permette di scaricare un file aggiuntivo che abilita altre funzioni tra cui zoom, click col tasto destro e sinistro e molto altro.

In sostanza, è possibile adoperare qualsiasi tablet come secondo schermo, basta installare uno di questi tre programmi; molti dispositivi non vengono più utilizzati perché hanno un sistema operativo vecchio o perché non lavorano più fluidamente come una volta, questo potrebbe essere un ottimo utilizzo alternativo del tablet.

Un modo per riciclare un vecchio modello chiuso in un cassetto e renderlo diversamente utile, soprattutto per chi fa lavori di grafica o in multitasking ed ha bisogno di molto più spazio sul desktop per lavorare comodamente.

Questi sono i tre migliori software per trasformare il tablet in un secondo schermo per PC o Mac, ma online è possibile trovarne altri, molti a pagamento, che offrono diverse funzionalità aggiuntive.