L’uso delle padelle in pietra per una cottura ipocalorica

spaghetti al pesce

Ci sono ancora delle popolazioni indigene che cuociono i loro pasti sopra a delle pietre messe sopra ad un fuoco, ripetendo un remoto rito dal sapore ancestrale. Non è questa la causa che ha originato, da parte di molti produttori di pentole e padelle, l’idea di utilizzare la pietra per rivestire l’interno di questi contenitori assicurando una antiaderenza che sia priva di sostanze nocive.

Le padelle in pietra possono essere in pietra lavica oppure pietra ollare, hanno avuto un positivo riscontro da parte di una utenza che ha cominciato ad apprezzare un rivestimento di origine naturale che lascia inalterato il sapore dei cibi che vengono cotti.
La pietra lavica è ricavata dalla lava veramente eruttata dai vulcani e, dopo essersi solidificata quando fredda, viene utilizzata non solo come rivestimento interno di padelle in pietra ma anche per altri scopi. Nel caso del pentolame, la pietra lavica ha la caratteristica di offrire una cottura uniforme dei cibi grazie alla porosità propria di questo elemento.

Altra sua peculiarità è quella che accumula e conserva calore a lungo nel tempo e più è spessa e maggior tempo sarà trattenuto il caldo. Le padelle in pietra offrono anche il vantaggio che assicurano una cottura ipocalorica dal momento che non è indispensabile servirsi di olii, grassi animali e vegetali ed intingoli. Per loro natura le padelle in pietra sono antiaderenti e hanno anche il pregio di non trattenere ne sapori ne odori.

Scegliere senza sbagliare

Ma come scegliere le padelle in pietra che risultano essere le più affidabili? Sul sito Illa.it è possibile trovare una selezione di prodotti di alta qualità con le quali poter preparare in modo ideale ogni tipo di pietanza, dai sughi alle crepes, dalla carne al pesce e altro ancora. Utilizzare la pietra assicura una ottima conducibilità termica che garantisce la cottura uniforme che evita di bruciare i cibi. Ideali per la preparazione di soffritti, carni e frittate le padelle in pietra non alterano il sapore dei cibi che riescono a trattenerlo nonostante la cottura. La pietra possiede anche altre proprietà come quella di essere particolarmente resistente alle abrasioni e ai graffi; non si scrosta ne si rovina con il suo utilizzo; è anticorrosiva contro gli acidi presenti negli alimenti e si può utilizzare fino ad una temperatura fino a 400°.

Vedi anche  Un trapianto capelli per vivere meglio

Le padelle in pietra presentano dei costi differenti tra loro che dipendono a seconda della tecnologia con cui sono progettate ma, indubbiamente, il brand che le produce ha il suo peso. Nel caso di Illa, parliamo di un prodotto Made in Italy che presenta un’alta qualità che viene espressa dalla linea Cook on Rock che viene proposta in due versioni: la Everyday e la Professional. All’interno della gamma della produzione Illa le padelle in pietra rivestono un ruolo importante dato dalla loro robustezza e da tutte le proprietà che questo materiale offre come l’antiaderenza ed il mantenimento di tutti i sapori contenuti nel cibo.