Forex, istruzioni per l’uso

Dietro il forex trading si nasconde il mercato più grande, più liquido e più efficiente al mondo, un mercato nell’ambito del quale si scambiano valute e che permette oggi più che mai di crearsi una solida indipendenza economica. Lo sentiamo nominare ovunque perchè il forex, piaccia o meno, è oggi giorno il mercato più grande che esista: pensate che il suo controvalore giornaliero ammonta a circa 4 trilioni di dollari, una vera e propria immensità di gran lunga superiore rispetto al patrimonio che troveremmo in qualunque altro mercato finanziario.

Ecco perchè nel corso del tempo sono nati siti web specializzati sulla materia (come ForexItalia24.com) ed è sempre per questo motivo che il forex viene – a ben ragione – ritenuto un mercato fondamentale non solo per guadagnare soldi ma soprattutto per garantire la tenuta dell’economia mondiale: in sostanza, qualora non ci fosse, non ci sarebbe neanche il commercio internazionale, non ci sarebbe la possibilità di effettuare import ed export né, per forza di cose, avremmo l’opportunità di far uso dei tanti servizi e dei tanti beni che riteniamo scontati ma che evidentemente tanto ovvi non lo sono affatto.

Alla domanda del “forex cos’è?” si può perciò rispondere che è nient’altro che un mercato in cui la parola d’ordine è una sola: scambiarsi coppie di valute. Ma facciamo un esempio che vi dia modo di entrare un po’ più nel vivo della questione e di capire di cosa si sta parlando: prendete la coppia euro/dollaro (che nell’ambito dei broker o dei forex forum potreste aver visto dietro la sigla Eur/Usd), e fate finta che la quotazione di questa coppia sia di 1.2608. Ciò vuol dire che per acquistare un euro è necessario tirar fuori dalla tasca 1.2608 dollari. Ed è proprio dietro questo assunto che si scatenano tutte le possibilità di investimento fatte proprie dal forex, perchè non appena vi avventurerete dentro questo mondo scoprirete come infinite e incredibili siano le opportunità di fare trading dietro una semplice coppia di valute!

Ciò presuppone che ci siano dei vantaggi dati dall’operare con questo genere di strumenti finanziari: dando una sbirciatina nei forum di settore e sfogliando le forex opinioni, potreste rendervi conto di come i trader siano praticamente tutti concordi nel definire i seguenti vantaggi del forex.

Il primo grande vantaggio è dato dal fatto che il forex è un mercato over the counter, ossia privo di una sede fisica e privo di un “comandante” che possa in qualche modo influenzare il mercato in maniera del tutto illegittima o che possa assoggettarlo a dei poteri forti malintenzionati. Il secondo vantaggio è dettato dal fatto che tutte le transazioni in valuta sono sempre e rigorosamente vigilate da autorità peredisposte così da garantire a trader e investitori vari di veder tutelata la propria (delicata) posizione. Il terzo vantaggio è costituito dal fatto che parliamo di un mercato perennemente aperto non solo su scala geografica, ma anche da un punto di vista del tempo: per 24 ore al giorno e per 5 giorni a settimana avrete la più totale certezza di poter operare con gli strumenti finanziari di vostro gradimento!

E poi ci sono due ultimi vantaggi che vale la pena citare: il quarto è rappresentato dalla liquidità, poiché proprio come abbiamo accennato poc’anzi, il forex è il mercato più liquido al mondo; ciò significa che se desiderate aprire una posizione avrete in ogni caso la possibilità di farlo dato che ci sarà sempre qualcuno disposto a vedere, così come se volete chiudere una posizione sappiate che ci sarà sempre qualcuno disposto a comprare. E in ultimo, ma non meno importante, c’è il fattore leva: grazie al fattore leva è possibile investire 100 e operare con 2 o 4mila euro vedendosi moltiplicare i profitti anche a fronte di parità di capitale investito!