Compleanni: come si festeggiano nei diversi paesi?

Da Oriente a Occidente, la tradizione di celebrare il compleanno di una persona, risale ai tempi passati.
Dall’iniziativa dei Greci di mettere le candeline sulla torta ed esprimere desideri per scacciare gli spiriti maligni, alla Kinderfest della Germania di metà 800.
In Egitto i sudditi erano soliti festeggiare il giorno di nascita del loro faraone, deliziandolo con pietanze prelibate e un dolce. Probabilmente un antenato della nostra torta.
Ma come si festeggia oggi questo giorno speciale nel mondo?

Il giorno del compleanno in Italia

In passato i Cristiani non festeggiavano il compleanno perché considerato come un rituale pagano.
Per fortuna oggi in Italia le cose sono diverse e possiamo tranquillamente fare la nostra festa in compagnia delle persone care, con la torta e i regali compleanno.
Una curiosità: lo sapevate che “tirare le orecchie” al festeggiato è un’abitudine usata anche in Argentina, Brasile e Ungheria?

Tradizioni nordiche

La Danimarca espone una bandiera di stato fuori dalla casa il giorno del compleanno.
E se il celebrato in questione è un bambino, ogni anno al suo risveglio trova il letto circondato da regali compleanno.
In Russia si preparano dolci ricchi e sostanziosi “farciti” con messaggi di auguri.


Inghilterra e Irlanda

L’Inghilterra, in maniera simile ai russi, porta in tavola torte contenenti messaggi e monetine di buon augurio.
E, una cosa curiosa da sapere, in Inghilterra e in Irlanda, si prende il festeggiato e lo si fa “saltare” tra le braccia degli amici per tante volte quanto il numero degli anni compiuti.


America Latina

In Messico, alle feste di compleanno non può mancare il gioco della piñata, diventata ormai un simbolo nazionale.
La pignatta viene realizzata in terracotta o cartapesta e in diverse forme, spesso la potete vedere nelle sembianze di un cavallo decorato.
La versione classica è composta da sette coni su di una forma sferica e rappresenta i sette peccati capitali che vanno abbattuti con il bastone.
L’oggetto, al suo interno è pieno di frutta o caramelle e dolciumi.
La tradizione della pignatta si è estesa anche in Guatemala, Porto Rico, Ecuador, Colombia, Venezuela, Perù e Bolivia.

Vietnam

In Vietnam, il Tet, o Capodanno lunare, è la più grande e importante festa di questo popolo.
Ogni anno, in un giorno che cade tra gennaio e febbraio, i vietnamiti addobbano le loro case e le strade di rosso e di giallo, colori considerati di buon auspicio.
È proprio in questo clima di festa che viene celebrato il compleanno di tutte le persone come un grande evento comune di nuovo inizio.

Paesi musulmani

In Arabia Saudita e altri paesi di religione musulmana il giorno del compleanno non viene festeggiato. La ragione sono alcune credenze spirituali.

In ogni angolo di mondo, la celebrazione del compleanno ha le sue tradizioni. Alcune simili alle nostre, altre meno.
In molte culture si ritrovano i festeggiamenti, il clima di festa e condivisione e il gesto di portare regali compleanno.
In Italia il regalo più gettonato è il libro. La varietà di tematiche librarie che si trovano in commercio coprono i gusti di tutti. Con un bel libro non si sbaglia mai.

Vedi anche  Anelli con diamante, gli errori da evitare