Internet da mobile supera quello da computer

In Italia la connessione a internet è ormai disponibile ad un’elevata fetta della popolazione. Le problematiche principali che riguardano questo servizio sono correlate alla velocità di connessione: quando in alcune zone è ormai disponibile da tempo la fibra ad alta velocità, rimangono delle sacche in cui anche la banda larga è solamente un sogno lontano. Nei mesi passati Audiweb ha presentato i dati che riguardano internet mobile, la rete che si può raggiungere, per intenderci, dallo smartphone.

I risultati della ricerca
La ricerca di Audiweb parla chiaro: l’italiano medio ama connettersi alla rete dallo smartphone, ben più che dal computer. Questo dato è probabilmente dovuto alla maggiore penetrazione del “telefonino” rispetto ai metodi più classici di connessione. Praticamente ogni italiano è munito di questo strumento, e connettersi è più immediato e semplice, grazie ai sistemi operativi degli smartphone, più basic risp4etto a quelli disponibili sul computer. Se si osservano tutti gli strumenti per connettersi a internet, il 97% degli italiani di età compresa tra 18 e 34 anni si connette quotidianamente a internet. Il dato si discosta notevolmente se si modificano i criteri di partenza, tra le casalinghe è del 68%, tra gli studenti del 100%. I trend in questo ambito sono comunque in crescita, con uno spostamento delle preferenze verso il tablet, spesso utilizzato anche per guardare video, per scrivere e-mail e per giocare online.

Cosa fa l’italiano in rete
Le ultime ricerche quindi hanno chiarito il fatto che l’italiano medio preferisce connettersi a internet tramite lo smartphone, ma cosa fa durante la connessione? Le occupazioni sono varie: una piccola quota i occupa di lavoro, la gran parte invece si connette ai social network, legge le principali notizie della giornata, gioca o comunica con amici e parenti. Lo smartphone quindi è anche uno strumento di socializzazione, molto più di quanto non lo sia il computer, che la gran parte degli italiani utilizzano per studio o per lavoro. In particolare la diffusione del gioco online, anche d’azzardo, sta avendo un trend positivo da vari anni, in controtendenza rispetto ad altri tipi di gioco più classici. Molto probabilmente i bonus casinò mobile o altri tipi di offerta commerciale aiutano gli indecisi ad iniziare questo tipo di attività. Sono diversi infatti i siti che permettono ai nuovi clienti di testare le loro offerte in modo del tutto gratuito, con omaggi di pacchetti o di denaro, o anche attraverso offerte prova.